Ospiti a casa loro

“L’ospite puo’ benissimo stare a casa sua” dice @Empolitica in uno dei tweet di questa surreale discussione. Per quanto assurdo possa sembrare non sono in pochi a condividere un pensiero simile, provo quindi a spiegare perchè è sbagliato.
Il punto chiave è questo: “puo’ benissimo stare a casa sua”. Può stare a casa sua, dove noi* (o i nostri alleati) stiamo bombardando come in Siria, oppure dove noi (o i nostri alleati) stiamo causando catastrofi ecologiche come in Nigeria, opure ancora dove noi (o sempre i nostri alleati) delocalizziamo la produzione delle nostre industrie per non dover rispettare degli standard minimi di condizioni di lavoro, come in Bangladesh. Quindi no, non possonobenissimo stare a casa loro, chi davvero non lo sa farebbe bene a documentarsi, che finge di non saperlo a smetterla di cercare di imbrogliare gli ingenui

*Importante: in questo post uso ‘noi’ per indicare l’Italia, io non ritengo affatto che sia corretto riunire in unico giudizio gruppi umani troppo vasti, men che meno se il criterio di raggruppamento è la nazionalità, questo tipo di raggruppamento è però uno dei presupposti di chi sostiene la tesi che cerco di smontare, quindi in questa dimostrazione per assurdo lo adotto