Crea sito
 
  Forse vuoi dirmi
che le idee non muoiono mai
ma io ne ho viste tante, sai
rotolare per terra come teste mozzate
nella pioggia fredda sul duro selciato.
E devo ancora correre,sai,
o almeno lo vorrei
ma e' una notte strana, e il freddo bagna
ben oltre i vestiti, e la mia pelle.
Non paura negli sguardi,
ma un freddo che e' anche morte,
distanza da tutto
o falsa allegria di corte
Ma a corte stanno almeno al caldo
qui in strada si e' soli nella pioggia.
Quanta notte da attraversare ancora,
con la morte che mi scorre vicino
ma mi spaventa meno
del mio non temer nessuno.