Razza migrante

Maz Project ha pubblicato la versione 1.0 dell’e-book Razza migrante (liberamente scaricabile dal link precedente); all’interno c’è anche un mio racconto intitolato Ad Evanston. Non è un racconto nuovo, l’avevo scritto già nel 2011, all’indomani dei riot francesi e inglesi, ma è molto adatto al tema del libro che, come annunciato dal titolo, sono le migrazioni. Buona lettura.

Io e il ‘viaggio’

Oggi ho finito di leggere Un viaggio che non promettiamo breve. Essendo stato un pre-lettore del libro ne avevo già parlato qui e, anche se in modo più particolare, anche qui. Fa un effetto strano leggere un libro di cui sei coprotagonista, non solo quando è proprio la tua voce a parlare dalle pagine, ma anche quando semplicemente viene raccontato … Continue reading

Etica e giurisprudenza

Sulle pagine di questo blog ho argomentato spesso contro la tendenza, sempre più in voga, a far coincidere etica e legalità, torno oggi sull’argomento per riportare un’argomentazione a sostegno della mia tesi fornitami da una fonte da cui non mi sarei mai aspettato un aiuto in tal senso: un giudice. Sabato scorso ero nell’aula 59 de tribunale di Torino per … Continue reading

Un viaggio che non promettiamo breve

Oggi (11° anniversario della battaglia del seghino) esce in libreria “Un viaggio che non promettiamo breve – 25 anni di lotte notav”, nel consigliarlo mi permetto di dare un piccolissimo suggerimento per la sua lettura. Prima di iniziarlo guardate bene la copertina, perchè il lavoro che ZeroCalcare ha fatto riempiendo la X rossa della bandiera notav con le facce di … Continue reading

Si va in scena

Tra esattamente un mese, il 20 novembre, al Molo di Lilith andrà in scena ‘Coraggiosi insieme’, un reading che ho estratto dal mio romanzo Rossa come una ciliegia. Sul palco saremo in due, io a leggere e mio fratello Davide (già autore di una canzone ispirata al romanzo) a suonare vari strumenti, dai più tradizionali come la chitarra ai più … Continue reading

Pubblico e privato

La settimana scorsa è circolata la notizia che la TELT (la società General Contractor del tunnel dell’alta velocità Torino-Lyon) vuole realizzare una mostra d’arte nel cunicolo geognostico di Chiomonte (non nel tunnel della TAV, come erroneamente titolava Repubblica, dato che questo ancora è lontano dall’essere iniziato), mostra che sarà curata da Luca Beatrice. Questa mostra da l’impressione di voler essere … Continue reading

Utile

Per una volta devo ammetterlo, ieri il senatore Stefano Esposito con un suo post ha reso un ottimo servizio alla collettività. Partiamo da un passo indietro, ieri un italiano che combatte con le forze di autodifesa curde in Siria ha postato un

L’eco di uno sparo

Devo premettere che quando ho deciso di leggere L’eco di uno sparo mi aspettavo di trovarmi di fronte ad una storia completamente diversa: il nome dell’autore, associato a vicende partigiane, mi portava ad ipotizzare una storia del tutto diversa da quella raccontata. Non stavo cercando un libro che illustrasse la vita comune della reggiana degli anni dai ’20 ai ’50 … Continue reading

Inizia a cartoni

Nel cortile del condominio dove abito ci sono dieci bidoni del progetto ‘Cartesio‘ (sulla scelta dei nomi dei progetti da parte delle cooperative ci vorrebbe non un capitolo , un intero libro a parte). Nei sette anni abbondanti in cui abito in quel palazzo i bidoni sono stati svuotati settimanalmente con buona regolarità, per quanto ricordo sono saltate due, massimo … Continue reading